CENTRO CINOFILO: Via J. F. Kennedy, 19/ G - Rodano Millepini (MI) zona Idroscalo-Linate

EDUCAZIONE del CANE

Clicca qui per modificare il sottotitolo

CORSO DI ATTIVITA' OLFATTIVE... GIOCHI DI NASO

Le attività olfattive incentivano notevolmente l’utilizzo dell’olfatto (il senso più importante per il nostro cane) al fine di migliorare, attraverso l’apprendimento di tecniche ed esercizi, la capacità di concentrarsi e di riflettere con lo scopo di diminuire l’iperattività, mitigare ansia e paure, migliorando pertanto lo stato emotivo del cane e la collaborazione nei confronti del proprietario.

Un uso “educato” e disciplinato dell’olfatto porta benefici enormi allo stato emotivo del cane in quanto dona al soggetto uno stato di benessere e di appagamento.

Qualsiasi cane è in grado di riconoscere le emanazioni odorose che provengono dal terreno o  dall’aria e a differenza dall’uomo recepiscono le informazioni grazie all’analisi degli odori. Quando andiamo in passeggiata con i nostri cani in un parco o prato, noi avremmo un ricordo visivo, ricorderemo il paesaggio, la presenza di alberi e altro e i colori; il cane, invece, ricorderà gli odori di altri animali o cose che avrà sentito.  

Durante i Giochi di naso, il proprietario impara a capire e comprendere come “pensa” il cane e come percepisce le informazioni trasmesse dall’ambiente diventando un propositore di attività divertenti e in linea con le motivazioni e il carattere del cane, che potrà riproporre al suo amico a 4 zampe durante le passeggiate per renderle piacevoli, gratificanti e divertenti.

L’obiettivo di tali attività è quindi sempre quello di portare all’eccellenza la relazione e la fiducia cane/proprietario attraverso attività ludiche e ricreative, senza perdere di vista l’aspetto educativo al fine di uno sviluppo equilibrato e sano del cane.

 

Le lezioni sono individuali o collettive, della durata di 1 ora e si svolgeranno all’aperto presso parchi e il centro cinofilo.

Le lezioni si terranno generalmente sabato o domenica mattina dalle 11.30, oppure verranno concordate in settimana su appuntamento in base alle esigenze lavorative dei soci.

Le lezioni saranno 2 volte al mese.

Sono previsti degli abbonamenti da 6 lezioni al prezzo  di 120.00 Euro

La frequentazione del corso prevede il pagamento della quota sociale annuale di 30 Euro per l’iscrizione all’Associazione Sportiva “Branco Misto” e per il tesseramento Libertas-Coni che comprende la copertura assicurativa contro eventuali incidenti.

Inoltre l’iscrizione dà diritto alla frequentazione del centro cinofilo per partecipare anche ad altre attività proposte.

Le lezioni sono aperte a tutti i cani, ma è consigliato aver frequentato un corso di educazione di base.
I giochi di naso sono vivamente consigliati a tutti i cani “da caccia” (segugi, bracchi, setter, labrador, golden retriver, etc) dove potranno appagare le loro motivazioni di razza.

 

Le attività olfattive proposte sono:

  1. Le Piste olfattive:

Nelle piste olfattive, il cane deve seguire una traccia odorosa lasciata sul terreno da una persona, grazie all’associazione di bocconcini lasciati sulla pista. Il cane dovrà annusare per terra per trovare il cono di odore della pista.

Alla fine, il cane dovrà sempre venire gratificato dal suo proprietario con un bel gioco da fare insieme, coccole e lodi. Il cane dovrà indossare la pettorina e sarà legato ad un guinzaglio di 2-3 metri che lo aiuterà del seguire la traccia olfattiva senza distrarsi da altri odori trovati sul terreno.

Questo gioco di naso aiuta il cane a calmarsi e a concentrarsi ed è un’attività propedeutica per proseguire con giochi sempre più difficili e impegnativi come cercare un oggetto perso o addirittura delle persone.

 

  1. La Ricerca oggetti:

Nella ricerca oggetti, il cane dovrà cercare un oggetto che viene “abbandonato” e che avrà pertanto un odore diverso dal contesto. Il cane cercherà infatti non tanto il tipo di oggetto in sè, ma un odore diverso in un set ben preciso che verrà attribuito all’oggetto stesso. In questo tipo di ricerca il cane potrebbe cominciare ad annusare l’aria per localizzare l’oggetto.

Il cane verrà gratificato appena andrà verso l’oggetto così da essere maggiormente incentivato nel trovarlo. La ricerca oggetti non prevede l’uso del guinzaglio e il cane sarà libero di muoversi nell’ambiente.

E’ una delle attività più “naturali” per il cane. Migliora la fiducia nel proprietario e l’autostima nei cani con paure e diffidenze e ha un’azione calmante e antistress nei soggetti ansiosi e agitati.

Inoltre è anche un grande dispendio di energia cognitiva.

L’attività di ricerca olfattiva verrà fatta su un oggetto del proprietario come chiavi, bustine, astucci, fazzoletti, etc.

 

  1. La Ricerca persone:

Nella ricerca persone il cane dovrà cercare una persona sconosciuta (figurante) che si è nascosta.

Il cane, sarà tenuto al guinzaglio dal proprietario mentre il figurante correrà a nascondersi, dopodiché verrà slegato per cercare il figurante. Il proprietario dovrà seguire il cane e, una volta trovato il figurante, gratificarlo con lodi, carezze, giochi.

 

Per tutte le attività olfattive è importante tenere conto sempre della direzione del vento e verranno fatte controvento.

Sono adatte a tutti i cani di tutte le età, anche per i cuccioli che iniziano a conoscere il mondo e prendono sicurezza. Inoltre, dato l’enorme dispendio cognitivo, i giochi di naso sono adatti anche ai cani anziani che hanno una resistenza motoria inferiore o a quei soggetti adulti che hanno molte energie da sfogare.

 

  1. La ricerca di sostanze (SCENT GAME):

E’ uno sport che si avvale delle grandi capacità olfattive del cane in un divertente gioco di naso, che si ispira all’attività altamente professionale dei cani da ricerca di sostanze (droghe, esplosivi, banconote), elaborandolo a fini sportivi e ludici. Questo sport, incentivando nell’animale il lavoro di naso, oltre ad incanalarne le enormi capacità olfattive in un’attività che uomo e cane possono fare insieme, può essere un completamento ideale per un programma di modificazione del comportamento. Impiegare un cane sulla ricerca di un odore, infatti, può aiutarlo nei problemi legati alla paura, all’ aggressività e in tutte quelle situazioni in cui il cane ha difficoltà di concentrazione. Lo sport consiste nel riconoscimento degli odori di diverse sostanze e nella ricerca delle stesse all’interno di sequenze di scatole, di ambienti e di autovetture. Possono essere altresì organizzate Prove Speciali basate su ricerche o su odori particolari (es. ricerche su di sostanze su persone fra la folla, ricerche su valigie, ricerche di sostanze diverse ecc). Tutti i cani hanno un buon naso! E’ quindi un’attività nella quale possono essere impiegati cani di tutte le razze e non, di tutte le taglie e di tutti i tipi, compresi i cani anziani e quelli portatori di handicap fisici. Per tutti sarà un’attività completa che comporta esercizio fisico e mentale.