CENTRO CINOFILO: Via J. F. Kennedy, 19/ G - Rodano Millepini (MI) zona Idroscalo-Linate

EDUCAZIONE del CANE

Clicca qui per modificare il sottotitolo

JUNIOR CLASS

Attività educative-ludico-sportive cinofile per ragazzi

 L’Associazione “Branco Misto asd” propone ai ragazzi dagli 8 ai 17 anni un progetto che comprende varie attività ludico-sportive da praticare insieme al proprio cane.

Gli incontri si tengono ogni sabato dalle 17.00 alle 18.30 presso il Centro Cinofilo.

E’ previsto un abbonamento di 10 lezioni al costo di 150,00 euro rinnovabile. Va aggiunto il pagamento di una quota sociale annuale di € 30,00 per l’iscrizione all’Associazione Sportiva “Branco Misto” e per il tesseramento Libertas-Coni che comprende la copertura assicurativa contro eventuali incidenti. Inoltre l’iscrizione dà diritto alla frequentazione del centro cinofilo per partecipare anche ad altre attività proposte.

Il percorso tratterà:
  1. una breve parte teorica con i seguenti argomenti di cultura cinofila: la storia del rapporto fra uomo e cane, la nascita delle razze, i bisogni psico-fisici e la comunicazione del cane e come apprende.
  2. una parte pratica dove si apprenderanno i comandi di base (seduto, terra, resta, condotta, richiamo) e numerose attività (agility-dog, dog-dance, clicker training, rally-O, scent game e diversi altri giochi e staffette).

Il Progetto

Questo progetto nasce dall’idea di diffondere, tra i più giovani, una corretta cultura cinofila al fine di consentire un approccio migliore con il nostro amico a 4 zampe, il cane.

L’uomo e il cane stanno insieme da sempre, nell’evoluzione non c’è mai stata umanità senza cane e il rapporto con gli animali ha inequivocabilmente formato l’uomo moderno. Cani e Uomini si sono coevoluti, il cane è il nostro compagno da 130.000 anni.

Con l’urbanizzazione e l’abbandono della campagna, gli uomini e sempre più le nuove generazioni, hanno perso il contatto con la natura e ormai passiamo la maggior parte del tempo in un mondo di realtà virtuale.

Per questo la relazione con il nostro cane è quella cosa che più ci riporta ad un contatto con il mondo naturale che abbiamo perso.

I bambini saranno gli adulti di domani ed è nostro compito comprendere, sviluppare e migliorare il rapporto tra bambini e animali. Ormai è risaputo quanti benefici apporta nello sviluppo personale e sociale del bambino un corretto rapporto con l’animale basato sulla fiducia ed il rispetto reciproco attraverso attività ludiche e divertimento.

I bambini che possono avere contatti con animali domestici acquisiscono la capacità di prendersi cura e di rispettare l’altro anche nella sua diversità e con le sue necessità. Inoltre, vivere insieme ad un animale e interagire con questo presuppone l’assunzione di responsabilità e di cure da parte del bambino.

Un altro punto importante della relazione bambino-cane è il concetto di autostima e fiducia in sé.

Il prendersi cura di un animale, a qualsiasi livello, cioè sia avendone la diretta responsabilità che sperimentando piccoli livelli di responsabilità limitata nel tempo (come spazzolare il cane, portarlo a guinzaglio, dargli da bere o da mangiare), può essere inteso come un processo in grado di facilitare un rafforzamento dell’Io che spinge all’evoluzione e alla maturazione del soggetto, all’acquisizione di un’immagine positiva di sé e del proprio valore e all’ autorealizzazione.

Il rapporto con il cane permette ai giovani di acquisire valori quali la responsabilità nei confronti di un altro essere vivente, la conoscenza e il rispetto.

Il percorso prevede inoltre il coinvolgimento dei genitori, estendendo così la frequentazione al centro cinofilo a tutta la famiglia per promuovere una maggiore conoscenza delle esigenze del nostro amico a quattro zampe.

L’obiettivo è quello di proporre dei percorsi sportivi che possano avvicinare i giovani all’attività cinofila come disciplina sportiva, soprattutto alla Rally-O. Infatti il progetto prevede il coinvolgimento dei ragazzi all’interno dei campionati sportivi di Rally-O e saranno organizzate delle gare all’interno di gare ufficiali di Rally-O dove i giovani dagli 9 ai 17 anni si affronteranno su campo gara con percorsi appositamente studiati per loro.